co-ideatrice, direttore creativo, project manager area architettura e design

Giulia Mezzalama

       

Architetto e dottore di ricerca in Storia e Critica dei Beni Architettonici e Ambientali, insegna Storia e critica del Design all’Istituto universitario di Arti applicate e Design IAAD di Torino e Storia dell’architettura all’Istituto di Architettura e Design ISAD di Milano.

Sandra Poletto

 

co-ideatrice, project manager area amministrazione e gestione

Elena Varini

 

co-ideatrice, project manager area psicologia e riabilitazione psichiatrica

Storica dell’Architettura, con particolare attenzione alla storia dell’architettura contemporanea, matura esperienza nel campo della valorizzazione culturale e della didattica universitaria.

Psicologa con orientamento sistemico familiare e con esperienza ventennale in psichiatria. Interessata e portata alla realizzazione di progetti pilota che uniscono l’artigianato, i laboratori manuali e creativi e l’impegno in borse lavoro di persone che necessitano di un supporto. 

communication manager

Enza Brunero

antropologa medica

Isabel Farina

ufficio stampa

Anna Tomba

 

Designer e Project Manager, collabora con associazioni ed enti senza scopo di lucro sviluppando progetti culturali sul territorio italiano.  Coordina l'area didattica di Paratissima e collabora con il Circolo del Design per l'individuazione di strategie di comunicazione, workshop e laboratori.

Consulente antropologa e Junior Researcher presso Experientia. Isabel basa la sua ricerca sul campo su forti conoscenze teoriche e sulla costruzione di rapporti empatici incentrati sulla narrativa e l'empowerment della malattia dei pazienti, in diverse culture mediche.

Laureata in Television - RAM Audio-visual and Multimedia Representations. Vanta molteplici esperienze internazionalnel campo delle arti. Si occupa di comunicazione in ogni suo aspetto, dalla gestione del web editing all’ufficio stampa.

 

Gianfranco Arione, architetto componente dello Studio “ARCHEDIS architetture e disabilità” di Asti, si occupa dello studio  e della progettazione di presidi per la cura e l’assistenza delle persone. Da anni interessato allo studio della spazialità nel campo della patologia psichiatrica, che ha applicato nella progettazione di presidi di residenzialità leggera e protetta, oltre che nella ricerca della protesicità del costruito sul benessere del malato e delle persone che lo assistono.  Dal 2006 collabora con il Politecnico di Torino all’interno del Corso post lauream “UNIVERSAL DESIGN Progettazione inclusiva e sostenibile”ed è responsabile di studio per la progettazione della accessibilità urbana e residenziale.

 


Cristian Campagnaro, architetto e dottore di ricerca, è ricercatore universitario e docente presso il Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino. Dal 2009 coordina, con l’antropologa Valentina Porcellana, la ricerca-azione “Abitare il Dormitorio” volta alla riqualificazione, con approccio partecipativo, delle strutture di accoglienza per persone senza dimora. La sua attività di ricerca e divulgazione è incentrata su due temi: “ECODESIGN E PROCESSI SOSTENIBILI” E “DESIGN PER L’INCLUSIONE SOCIALE”.
 

 

Valentina Porcellana (1976), PhD in Antropologia della Complessità, è ricercatrice presso il Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione dell’Università degli Studi di Torino dove insegna Antropologia medica e Antropologia culturale. Si occupa di antropologia politica (minoranze, genere, esclusione sociale) e antropologia alpina. Con l’architetto Cristian Campagnaro del Politecnico di Torino è responsabile scientifica dei progetti di ricerca-azione “Abitare il dormitorio” e “Costruire bellezza” sui temi della grave ermarginazione adulta e dell’homelessness.

 

 

Amelia Valletta è membro della Faculty di Laureate Design Universities. La sua posizione include: Course Leader Master Course in Car & Transportation Design presso Domus Academy; Course Leader Pre-Master’s Program presso Domus Academy; Instructor del Design Thinking Course in partnership con NSAD New School of Architecture and Design, San Diego CA; referente per i progetti sociali Here for Good per Domus Academy. Amelia ha un professional background in Strategic Design. Si interessa di trend socioculturali e come questi impattano sulle strategie di progetto. Amelia ha lavorato per oltre 15 anni come strategic design consultant, collaborando con aziende internazionali design driven così come importanti istituti di ricerca nel design. Amelia è attualmente membro dell’ ADI INDEX.

 

 

Vered Zaykovski, dal 2011 Course Leader del Triennio di Design NABA, Nuova Accademia di Belle Arti, Milano. Laureata in Industrial Design (Bezalel Academy of Art and Design, Jerusalem, ’92) intraprende un percorso di carattere eclettico e sperimentale che comprende attività di ricerca, sviluppo prodotti, art direction, attività didattica, spaziando tra differenti ambiti, dai complementi d’arredo all’allestimento, dall’High-Tech all’autoproduzione, dalle scuole alle Gallerie. Dalla sua esperienza trasversale scaturisce un approccio olistico che vede nel Design uno strumento di sviluppo al servizio dell’umanità. Questo modo di accostarsi alla materia si traduce nella promozione di una metodologia didattica interdisciplinare, globale e collettivistica.

Elisabetta Torchio, Psicologa,  Psicoterapeuta, Specialista in Psicologia Clinica. Orientamento professionale Psicoanalitico. Consegue un Master in Analisi istituzionale secondo il modello Tavistock.  Sviluppa la sua formazione in metodologia della ricerca in ambito clinico ed instaura una collaborazione pluriennale con centro studi e ricerche in psichiatria. Fondatrice del progetto sociale e riabilitativo "un progetto per ricucire" L'orlando Furioso, sartoria presente a Torino.  Dal 2007 in servizio presso il DSM ASL città di Torino. 

 

Adelaide TestaArchitetto e Docente IAAD Istituto di Arti Applicate e Design di Torino. Adelaide Testa si unisce nel 2004 allo studio di architettura UdA co-fondato da Andrea Marcante nel 1992. Lo studio è orientato alla ricerca sull’architettura degli interni e sul design nonché alla consulenza aziendale nel settore dei materiali e dell’arredamento. Le atmosfere di Marcante-Testa mirano a ricomporre elegantemente i molteplici valori dell’abitare. Essere seri e divertenti, autentici e raffinati, aver radici profonde ed amare il mondo: così linee melodiche indipendenti si combinano secondo regole rigorose nella composizione.

         COMITATO SCIENTIFICO MIND 

 

 

Giulia Mezzalama, architetto, coordinatore MinD

Sandra Poletto, architetto, Fondazione CEUR

Elena Varini, psicologa, Blu Acqua srl


Gianfranco Arione, Architetto, Studio Gieffearione Architetti

Cristian Campagnaro, Professore Associato, Politecnico di Torino, Dipartimento di Architettura e Design

Amelia Valletta, Designer e Senior Lecturer


Valentina Porcellana
, Ricercatrice in Antropologia culturale, Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione

Vered Zaykovski, Designer e Senior Lecture

 

Elisabetta Torchio, Psicologa, Psicoterapeuta, Specialista in Psicologia Clinica

 

Adelaide Testa, Architetto, Studio Marcante Testa, Coordinatore del Dipartimento di Interior Design, IED Torino

 

 

 



 

 

 

 

PROJECT LEADERS MIND edizione 2018

 

 

 

Alberto Ghirardello

Product designer, attivo a Milano. Durante gli studi, dopo una breve esperienza presso lo studio Habits, collabora con lo studio Bartoli Design per un periodo di sei mesi e dal 2010 inizia a lavorare nello studio di Giulio Iacchetti. Nel 2013 fonda il proprio studio di progettazione, occupandosi di design a 360° e collaborando con numerose aziende, sia italiane che estere.

 

 


Marco Stefanelli
Designer e grafico torinese. Fondatore di “The Boxer Design”, sperimenta materiali con poetiche diverse. Con “Brecce” indaga il rapporto tra tra natura e artificio.Le sue opere sono in continua evoluzione, capaci di mescolare la naturalità di certi elementi con la tecnologia, in un rapporto dialettico molto stretto. Lavori in cui tecnologia e ricerca formale viaggiano di pari passo con la sostenibilità.

 


 


Walter Visentin

La sua ricerca attuale parte dall’osservazione della natura e si inoltra in forme tridimensionali, nella progettazione e nella realizzazione di sculture abitabili realizzate con materiali di scarto. Ogni progetto si sviluppa a partire dal luogo che lo ospiterà, dai materiali incontrati e dalle funzioni che avrà.

 


Lorenza Branzi

Stilista, redattrice, attrice, grafica, allestitrice, designer ma il suo vero mestiere è l'insegnamento. Insegna progettazione nei corsi di Design e Fashion Design in Naba a Milano. Discipline apparentemente molto differenti ma in realtà molto vicine: creatività, manualità e progettazione sono i passi che si affrontano quando si vuole realizzare un'idea di progetto.

 

 


Marco Marzini

Si occupa da anni di ricerca e sperimentazione concreta per il Progetto Consapevole. Nei prodotti, negli allestimenti, nella grafica e anche nella vita di tutti i giorni. Persevera una costante ricerca: la sostanza, che considera imprescindibile per qualunque forma e manifestazione; entrambe a servizio, nel campo della progettazione, dell'essere umano e dello spazio in cui vive.

 


Sebastiano Ercoli

PhD in design al Politecnico di Milano, si occupa di progettazione di prodotto con grande attenzione ai temi del design for all e del design per il sociale. È uno degli ideatori di Toyssimi, laboratori creativi negli ospedali pediatrici dove i bambini lavorano insieme ai designer per costruire il giocattolo dei loro sogni.

 

PARTNER E ISTITUZIONI

 

 

Dipartimento di Architettura e Design Politecnico di Torino
Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Psicologia
Domus Academy
IAAD Istituto d’Arte Applicata e Design
IED Istituto Europeo di Design
NABA Nuova Accademia di Belle Arti

e con
Il Bandolo Onlus
Cooperativa Sociale Nazareno Fondazione Achille Castiglioni

 

SPONSOR TECNICI MIND

 

 

positive-causes.jpg
Schermata 2018-12-22 alle 15.16.09.png

HANNO LAVORATO CON NOI 

 

 

Lorenzo Bustillos, designer, Lorbus. www.lorbus.com

Nato a Caracas, Venezuela nel 1975, sono cresciuto tra Caracas e gli Stati Uniti. Mio nonno mi ha regalato una scatola di attrezzi quando avevo 5 anni e da quel momento non ho mai smesso di creare cose. Nel 1997 mi sono laureato in Disegno Industriale presso l'Istituto di Diseño de Caracas. Mi sono spostato a Milano nel 1998 dove ho ottenuto il Master in Design presso la Domus Academy. Ho collaborato con studi piccoli e grandi in progetti grandi e piccoli. Dal 2001 lavoro in proprio dove mi occupo di design, branding, product, illustrazione, musica, video e pezzi unici per clienti unici.

 
Alberto Daviso di Charvensod e Christian Villa, architetti, fondatori di CIVICO13 architetti associati, www.civico13.it
CIVICO13 è uno studio di architettura fondato a Torino nel 2002. Progetta il significato degli spazi, gli utilizzi nel tempo, le esperienze con le persone. Ha progettato per TOP Torino Olympic Park, Torino World Design Capital, Torino 2006, Geodesign, Torino Piemonte Design, Regione Piemonte, Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Galleria Franco Noero, Politecnico di Torino, Fiera del Libro, Burgo Group, Club Alpino Italiano, Fablab Torino, Asilo Bianco, Comitato promotore S-NODI, Cooperativa Progetto Tenda, Federazione Malattie Rare Infantili.
 Ph credit: Alessandro Albert
 


Federico Martorana e Simone Primiero, designer, Umo Design Studio, www.studioumo.com
Umo è un giovane studio di design torinese che opera trasversalmente in vari ambiti della progettazione: dal prodotto alla comunicazione, passando per gli spazi, fisici e virtuali. Indaga con interesse le tematiche sociali ed ambientali, ritenendole fattori imprescindibili per una progettazione che tenda a uno sviluppo sostenibile.

 


 
Maurizio Prina
Nasce a Biella nel 1985. Dopo il Liceo Artistico a Novara ed il corso di Industrial Design all’ Istituto Europeo di Design di Milano apre la collaborazione, ad oggi ininterrotta, con Alessandro Ciffo approfondendo l’autoproduzione ed il rapporto fra arte e design. Nel 2006 comincia a lavorare con  Matteo Ragni e Giulio Iacchetti nello studio Aroundesign. Dal 2007 fa parte dello studio Matteo Ragni dove cura i diversi aspetti del progetto per l’industria: oltre al design di prodotto, mobili, lampade e complementi d’arredo in generale, segue la progettazione di allestimenti fieristici e museali.

 


 

 

 

 

Josè Falco Moya, designer

Nato in Spagna (1982), ha studiato Ingegneria Tecnica per il Disegno Industriale presso l'Università Politecnica di Valencia. Nel 2008 si trasferisce a Milano per studiare un Master in product design alla Domus Academy. Ha lavorato sullo sviluppo di alcuni dispositivi elettronici in Spagna e anche in mobili di design presso lo studio milanese di Philippe Bestenheider lavorando per diverse aziende come Moroso, Pallucco, de Sede, Varaschin e fratelli Boffi ... Dopo un anno è tornato alla Domus Accademy per lavorare nel master di Interior and Living Design, dove oltre il tutoraggio degli studenti, ha coordinato corsi brevi, ha impartito lezioni e organizzato mostre.

 

Anita Donna Bianco, C12,  www.c12.it

studia presso la Facoltà di Architettura II del Politecnico di Torino conseguendo la laurea magistrale in “Architettura del Progetto” con una tesi sull’umanizzazione degli spazi ospedalieri, tema scelto per la sua trasversalità che unisce l’approccio umanistico, il lato creativo e quello più tecnico. Nel 2007 fonda il collettivo C12, attivo nell’ambito del design autoprodotto. C12 si presenta al pubblico come progetto itinerante, organizzando espositive collettive per promuovere il proprio lavoro (Salone Satellite all’interno del Salone del Mobile di Milano, Fuori Salone di Milano, Operae di Torino). Dal 2014 inizia, con il progetto parallelo C12+ (www.c12plus.com), a collaborare con aziende italiane e internazionali. Nel 2008 è socia fondatrice dell’associazione IN Residence Design che, attraverso il progetto IN Residence (www.inresidence.it), promuove il design sperimentale contemporaneo attraverso delle attività correlate: un laboratorio tematico a cadenza annuale, incontri di dibattito, mostre e una collana di pubblicazioni. 
 

 


Luca Macrì, LAM, www.lam.to.it
Luca Macrì è architetto, interior designer e ciclista urbano.Si laurea al Politecnico di Torino Facoltà di architettura nel 2001 con una tesi sulle architetture temporanee per i “mega eventi” con cui vince il premio per la migliore tesi sulla città di Torino del 2001.Dopo diverse esperienze lavorative fonda /LAM - www.lam.to.it - nel 2010, lo studio progetta architetture, interni e arredi seguendo un rigoroso manifesto di progetto.E’ stato visiting professor di Interior design alla Dongduk University in Seul (Sud Corea) e di Micro-architettura e laboratorio digitale alla BAU, design college of Barcelona, a Barcellona (Spagna).E’ attualmente docente di Architettura degli interni al BA Design della NABA di Milano ed è docente di Integrated New Media al Master di Interni sempre della NABA di Milano.
P

 


Francesca Morea, PLUG: Creativity, www.plugcreativity.org
Mi occupo di comunicazione visiva e brand identity e credo nel connubio di forma e contenuto. Ho una dipendenza da gerarchie, layout e livelli di lettura. Sono curiosa e determinata. Mi piace trovare la giusta combinazione tra strumento e linguaggio per ogni progetto. -Attualmente seguo attivamente diversi progetti nell’ambito della comunicazione sociale, dedicandomi alla progettazione di strategie di comunicazione attraverso cui raccontare i processi e le dinamiche relazionali.

 


Angela Tomasello e Paolo Delponte, UNDUO, www.unduo.it

UNDUO Laboratorio di architettura nasce nel 2009 per iniziativa di Angela Tomasello e Paolo Delponte, ispirati dal medesimo sentimento verso l’architettura e il design; sin dai primi passi l'attività di progettazione coesiste con il laboratorio per l'autoproduzione di complementi di arredo e per la sperimentazione di materiali e soluzioni per l’architettura.UNDUO si confronta con temi e scale diverse e persegue la continua evoluzione del proprio stile.

 


Hagit Pincovici, Hagit-p, www.hagit-p.com

Hagit Pincovici, nata a Tel Aviv nel 1978. La tradizione familiare di Hagit Pincovici evolve in una personale interpretazione del design durante la sua formazione in Israele presso la Bezalel Academy of Art and Design di Gerusalemme e nei primi anni di lavoro in patria dopo la laurea. La successiva specializzazione presso la Domus Academy di Milano la porta a incontrare il mondo del design e la qualità dell’artigiano italiano, e sviluppare una ricerca personale fatta di associazione tra materiali diversi, tecnologia e nuove soluzioni formali. Il suo lavoro richiama subito l’attenzione di istituzioni come La Triennale di Milano, che la invita a partecipare a una mostra collettiva durante il Salone del Mobile 2009.

 

 

Rodolfo Di Martino, www.rodolfodimartinodesign.jimdo.com

Design+comunicazione è uno studio di design che segue la piccola e media Impresa dal metaprogetto al progetto e dal prodotto al mercato, contribuendo allo sviluppo di nuovi concept, alla loro definizione strategica, sensoriale, formale e tecnica, e sino al packaging, all'esposizione sul punto vendita, alla comunicazione commerciale e all’identità del brand. Socio ADI, Associazione per il Disegno Industriale e di Design for All IIDD Italia in più fasi dal 1982 al 2011, è docente di Design for All nel corso di laurea di primo livello in Interior Design dello IAAD, Istituto d'Arte Applicata e Design di Torino. 

Stefano Gheno,  www.wellatwork.it

Dopo la laurea si è specializzato in psicologia del lavoro presso l’Università Cattolica di Milano. Da più di 20 anni lavora come consulente nel campo dello sviluppo delle risorse umane, occupandosi prevalentemente di formazione e di ricerca su tematiche dell’apprendimento degli adulti, dello sviluppo di competenze e del potenziale, dello sviluppo organizzativo (IREF e IRER, RISFOR srl, CEFASS). Nel corso della sua carriera professionale ha anche ricoperto ruoli manageriali  nel campo della formazione (Istituto Superiore di Comunicazione , gruppo Istituto Europeo di Design; Consorzio Scuole Lavoro). Successivamente ha fondato Well At Work & Associati, gruppo professionale con la mission di promuovere il benessere di persone e organizzazioni attraverso interventi di formazione e sviluppo. 

 

© 2014 Mad in Design.  Proudly created by Minipago

 

 

 

CAMPLUS LINGOTTO

 

Via Nizza 230 4° piano rampa nord

8 Gallery, 10126 Torino

tel. +39 011 6939393

mail:  madindesign@camplus.it

 

 

 

 

 

 

 

ABOUT MIND      WORKSHOP    CONTACTS